Username:

Password:

Forgot Password?
Italiano /

Ted Simon e Jupiter’s Travels

Ted Simon (photo courtesy of Lisa Keating)

Cresciuto a Londra da madre Tedesca e padre Rumeno, Ted Simon sentì presto una vocazione incontenibile di iniziare ad esplorare il mondo. Questa scelta lo portò così ad abbandonare l'inizio di una carriera in ingegneria chimica per trasferirsi a Parigi dove iniziò a lavorare come giornalista.

Il 6 ottobre 1973, all’età di 42 anni, Ted partì da Londra su una 500cc Triumph Tiger su quello che è diventato un viaggio di quattro anni in solitaria sulla propria moto, coprendo 64.000 miglia attraverso 45 paesi.

Con l’obiettivo di scoprire come il mondo era cambiato nel corso degli ultimi 28 anni, il 27 gennaio del 2001, all’età di 69 anni, Ted intraprese un secondo viaggio. Questa volta guidò una BMW R80 GS percorrendo 59.000 miglia attraverso 47 paesi.

I libri di Ted sui suoi viaggi: “Jupiter's Travels”, “Riding High” e “Dreaming of Jupiter”, continuano ad essere fonte di ispirazione per molti viaggiatori che vogliono iniziare a conoscere il mondo ed in esso il loro posto, mediante una avventura tutta personale.

"Le persone che pensavano al mio viaggio come ad una dura prova fisica o ad un atto di coraggio.. non colsero l’aspetto essenziale. Coraggio e resistenza fisica non erano altro che delle particolarità utili al mio equipaggiamento, come la dimestichezza con le lingue e l’immunità dall’epatite. L’obiettivo era la comprensione, ed il solo modo di capire appieno il mondo era di essere sensibile ad esso, così che potesse cambiarmi. La sfida era di pormi aperto a tutti e a tutto ciò che incontravo sul mio cammino. La ricompensa è stata quella di essere riuscito a cambiare e a crescere abbastanza da sentirmi un tutt’uno con il mondo."
"Da quando ho iniziato il mio viaggio ho appreso molto sul suo significato. L’idea che potrei farlo per gli altri così come per me stesso. Sembra che quando si cresce da soli fino a raggiungere qualcosa che va oltre il necessario, con lo scopo di vivere giorno per giorno, l’energia che generi abbia un effetto sul mondo che ti circonda."

Ted Simon on Jupiter's Travels